Tribuna libera: Claudio Guarnieri

Scritto da
Nell’ambito di Tribuna libera, uno spazio istituito dal Consiglio di direzione, a disposizione di enti e organismi, di qualunque orientamento ideologico, che intendono presentarsi a studenti e docenti, interverrà Claudio Guarnieri.

Care studentesse, cari studenti, vi comunichiamo che

MARTEDÌ 11 APRILE DALLE ORE 12.45 ALLE 13.30 IN AULA 2

interverrà

CLAUDIO GUARNIERI

Claudio Guarnieri, conosciuto nell’ambiente come nex, è "hacker, ricercatore di sicurezza informatica, artista, ed attivista per i diritti digitali". Nel 2014 Wired Italia l'ha inserito tra le 50 Persone dell'Anno. Forbes l'ha inserito nell'elenco 2016 degli under 30 più influenti. Claudio Guarnieri decide di mettere le proprie competenze al servizio di coloro che difendono i diritti umani quando capisce che sono numerosissimi i giornalisti, attivisti e dissidenti che, proprio perché si battono per giustizia e democrazia, sono vittime di attacchi informatici. Allora decide di mettere la sua esperienza di analista di malware e reverse engineering al servizio di chi ha più bisogno di protezione. Attualmente Claudio Guarnieri lavora come ricercatore per Amnesty International ed è Senior Researcher al Citizen Lab, Università di Toronto. Nel dicembre 2016 ha presentato Security Without Borders, un collettivo aperto di hacker professionisti della sicurezza cibernetica, impegnati per proteggere coloro che nel mondo denunciano la corruzione, combattono il razzismo e lottano per la giustizia e la democrazia da attacchi informatici. Claudio Guarnieri è tra gli hacker più attivi e impegnati nella difesa virtuale di chi mette in pericolo la propria vita in nome dei diritti umani.

La partecipazione all’incontro è libera.

L’incontro è stato organizzato dagli studenti del Gruppo di Amnesty International del Liceo cantonale di Lugano 1. 

Letto 492 volte