Youth Climate Dialogues

Scritto da
Mercoledì 9 dicembre 2015, alle 18h00 in aula magna verrà presentato il video di parte della videoconferenza sul riscaldamento climatico tra allieve della Gayaza High School di Kampala, Uganda, e gli allievi di BIC della 4HN e 4JN del Liceo di Lugano 1.

Gli allievi di BIC delle classi 4HN e 4JN, seguiti dalla professoressa Varini, partecipano al progetto ‘Youth Climate Dialogues’ promosso dall’Istituto delle Nazioni Unite per la Formazione e la Ricerca (UNITAR) e dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) per sensibilizzare sulla tematica del riscaldamento climatico in vista della COP21 a Parigi.

Questo progetto, che ha coinvolto altri due licei svizzeri oltre alla nostra scuola, si prefigge di organizzare degli scambi sul riscaldamento climatico, tramite videoconferenze, tra i nostri allievi e studenti di paesi in via di sviluppo.

Il 9 dicembre 2015, alle 18h00 in aula magna

verrà presentato il video di parte della videoconferenza sul riscaldamento climatico tra allieve della Gayaza High School di Kampala, Uganda, e gli allievi di BIC della 4HN e 4JN del Liceo di Lugano 1.

Interverranno sulla tematica del riscaldamento climatico anche Francesco Pisano (UNITAR), Pio Wennubst (DSC), Daniel Maselli (DSC) e, tramite videoconferenza dall’Uganda, Emmanuel Zziwa (FAO).

Vi sarà la possibilità di porre domande ai relatori e verrà inaugurata la mostra fotografica sui ghiacciai ‘Agonia di un ghiacciaio’. La serata sarà moderata dal meteorologo Paolo Ambrosetti (MeteoSvizzera) e seguirà un aperitivo offerto.

Ulteriori informazioni sul progetto:

Letto 2301 volte