Account
Please wait, authorizing ...
×

OS Musica - Presentazione

Scritto da

La Musica figura fra le materie per le quali l’Ordinanza del Consiglio federale/Regolamento della Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione concernente il riconoscimento degli attestati di maturità liceale (O/RRM 1995-2007), prevede, all’art. 9, la possibilità che negli istituti liceali riconosciuti venga offerta una opzione specifica (OS).

Sulla base di un Rapporto presentato da un Gruppo di lavoro ad hoc, a partire dall’anno scolastico 2014/15, il Dipartimento dell’educazione della cultura e dello sport (DECS) ha deciso di offrire la possibilità di seguire, in via sperimentale, un’opzione specifica Musica in due istituti del Cantone (il Liceo cantonale di Lugano 1 e il Liceo cantonale di Bellinzona).

L’OS Musica intende fornire agli studenti strumenti e competenze negli ambiti della storia della musica, della teoria e della pratica musicale che non vengono affrontati, oppure sono trattati con minor grado di approfondimento, nel corso biennale di Musica come “disciplina fondamentale”.

La Musica come “disciplina fondamentale”, collocata in I e II classe, ha infatti come obiettivo principale essenzialmente una formazione culturale di base in campo musicale. L’OS Musica si differenzia invece sia per il grado di approfondimento sia per il livello delle capacità interpretative richieste; essa consente agli studenti che la scelgono di confrontarsi, grazie anche ad una congrua dotazione oraria, con contenuti disciplinari e culturali vieppiù complessi durante un triennio (classi II, III e IV), e di prepararsi in maniera adeguata al superamento dell’esame scritto e orale di maturità nella materia.

L’OS Musica poggia su cinque cardini principali:

  1. teoria: studio delle tecniche musicali di base (ritmo, melodia, armonia attraverso il canto e la pratica alla tastiera);
  2. storia: conoscenza dei grandi capitoli della storia della musica, dall’antichità fino all’epoca contemporanea;
  3. analisi: conoscenza, riconoscimento e analisi delle forme musicali, dei generi e degli stili musicali;
  4. scrittura: creazione personale di melodie, armonie e brani strumentali e vocali;
  5. organologia: conoscenza degli strumenti e delle modalità di produzione del suono; sviluppo dei vari organici (anche in una prospettiva diacronica); elementi basilari di acustica; nuove tecnologie, con particolare riferimento alle tecniche di amplificazione e registrazione del suono.

A questi cardini se ne aggiunge un sesto, relativo alla pratica vocale e/o strumentale, che va considerata, per il suo valore altamente formativo, alla stregua di una componente importante e anzi indispensabile nel processo di apprendimento dei linguaggi musicali, cioè della loro conoscenza e comprensione. L’allievo iscritto all’OS Musica completa perciò il suo percorso con la frequenza di una lezione settimanale di musica strumentale o di canto, facendo capo agli insegnamenti offerti nell’istituto (previsti per chitarra classica, flauto traverso, pianoforte e violino) oppure iniziando o continuando lo studio di uno strumento, o del canto, presso una scuola musicale riconosciuta o un docente qualificato.L’allievo è inoltre tenuto, almeno nel limite del possibile, e in ogni caso vivamente sollecitato, a praticare la musica d’insieme nei gruppi attivi nel liceo d’appartenenza (coro, coro polifonico, ensemble strumentali) per perfezionare la propria musicalità di gruppo e dar vita a eventi (concerti, recital) che permettano all’istituto di affermare una propria identità culturale, aprendosi anche verso il territorio. L’OS Musica si propone anche di estendere i suoi orizzonti in senso interdisciplinare verso altri campi, come la storia, la letteratura, le scienze.

Destinatari dell’OS Musica

L’OS Musica si rivolge in primo luogo alle studentesse e agli studenti che già praticano con impegno e passione uno studio musicale (lezioni al conservatorio, nelle scuole bandistiche, nelle scuole di musica private, ecc.) e che intendono approfondire le loro competenze nell’ambito musicale, aprendo le proprie prospettive sul piano storico, teorico, analitico e nella pratica della musica d’assieme.

L’OS non si propone tuttavia come un percorso formativo di natura specialistica, riservato a chi già suona uno strumento da molti anni, ma si offre anche come un’opportunità per studenti attratti dagli studi musicali, che intendessero iniziare in prima liceo una pratica strumentale. Agli interessati vengono naturalmente richieste (e considerate come indispensabili) una particolare motivazione, la disponibilità ad applicarsi con serietà e rigore nello studio dei molteplici aspetti correlati alla musica, ma pure una buona dose di creatività, iniziativa e curiosità verso il fenomeno sonoro in generale. Come indicato negli “Obbiettivi formativi generali”, l’indirizzo caratterizzato dall’OS Musica, non precludendo (analogamente alle altre scelte di OS) l’accesso e nessuna Facoltà universitaria, può costituire una valida proposta anche per chi, dopo il liceo, intendesse orientarsi verso studi accademici, specializzazioni o professioni legati alla musica (musicologia, musicoterapia, Tonmeister, regia musicale, ecc.).

Valutazione del profitto raggiunto nell’OS Musica (II, III e IV anno)

La nota di fine anno conseguita nell’OS Musica conta a tutti gli effetti per la promozione, secondo le disposizioni del Regolamento degli studi liceali riguardanti le discipline fondamentali e le opzioni.

Le dal docente titolare del corso e tengono conto sia dei risultati conseguiti nell’OS sia di quelli raggiunti nella pratica strumentale o vocale sia della partecipazione attiva alle attività musicali e corali nell’istituto (tali attività pratiche, nella ponderazione per il calcolo della nota, contano in ragione di circa 1/3).

Per tutti gli allievi, la valutazione del profitto raggiunto nell’ambito della pratica strumentale o vocale (svolta in istituto oppure in forma privata) viene espressa dal docente titolare del corso di OS alla fine dell’anno scolastico, d’intesa con un docente di musica strumentale, dopo una “audizione” della durata di una ventina di minuti.

IL LICEO CANTONALE DI LUGANO 1

Il Liceo cantonale di Lugano 1 è nato come unico liceo del Canton Ticino nell'anno scolastico 1852-1853.  Nei suoi primi anni di vita il liceo contava dai 20 ai 30 studenti. Attualmente nel Canton Ticino esistono 6 istituti di studi superiori. 
Oggi, il solo Liceo cantonale di Lugano 1 conta 50 classi e più di mille studenti.


Indirizzo

Liceo cantonale di Lugano 1
Viale Carlo Cattaneo 4
6900 Lugano
tel. +4191 815 47 11
www.liceolugano.ch

© 2020 LICEO CANTONALE DI LUGANO 1
VIALE CARLO CATTANEO 4 - 6900 LUGANO