"Concert de dessin" per Hugo Pratt

Scritto da

Giovedì 15 maggio, alle ore 20.30, si terrà il "Concert de dessin per Hugo Pratt" tratto dalla trilogia "Un gentiluomo di fortuna" di Paolo Cossi.

"Concert de dessin per Hugo Pratt", tratto dalla trilogia "Un gentiluomo di fortuna" di Paolo Cossi, biografia a fumetti di Hugo Pratt, è uno spettacolo che unisce la musica e il disegno dal vivo.

Il fumettista Paolo Cossi, sulle note della chitarra di Jan Caberlotto, ripercorre la biografia di Hugo Pratt, illustrandone i momenti salienti.

La particolarità che rende unico questo spettacolo è che il disegno, proiettato in diretta, non si interrompe mai, ma scorre da sinistra verso destra, seguendo una linea d’orizzonte, la linea dell’avventura e dei sogni.

«Concert de dessin per Hugo Pratt» 

Segni, sogni, suoni: l’avventura oltre la linea

Spettacolo di e con Paolo Cossi e Jan Caberlotto

Giovedì 15 maggio 2014 - ore 20.30

Aula magna del Liceo cantonale di Lugano 1

 

Il giorno dopo - venerdì 16 maggio dalle ore 10.50 alle 11.40 - lo spettacolo sarà proposto

alle classi 2C, 2D, 2E, 2J, 2L e 2N.

 

Con il  sostegno dell'Assemblea dei genitori

 

  

AVT Paolo-Cossi 4098

Paolo Cossi nasce a Pordenone nel 1980. 
Nel 2004 vince il premio “Albertarelli” come miglior giovane autore italiano e nel 2009 il premio “Diagonale” in Belgio come miglior autore straniero. Nello stesso anno il Parlamento della comunità francese del Belgio gli conferisce il premio “Condorcet Aron per la democrazia” (la prima volta che questo premio viene assegnato a un fumetto). Nel 2012 vince il Premio “Fede a Strisce” al Festival internazionale del cinema d’animazione e del fumetto Cartoon Club 2012. Fra le sue numerose opere ricordiamo: Corona, l’uomo del bosco di Erto (Biblioteca dell’immagine 2002), Unabomber (Becco Giallo 2004), Il terremoto del Friuli (Becco Giallo 2005), Medz Yeghern, Il grande Male (Hazard 2007), 1432, il veneziano che scoprì il baccalà (Hazard 2010), Un gentiluomo di fortuna, biografia di Hugo Pratt a fumetti (Hazard 2009 – 2012, voll. 1-3), L’uomo più vecchio del mondo (Hazard 2014) e Il burattinaio delle Alpi (Hazard 2014), una pubblicazione destinata alla divulgazione dei temi inerenti la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio culturale immateriale dell’area alpina. I suoi libri sono stati tradotti in Francia, Belgio, Svizzera, Olanda, Corea, Norvegia e Spagna. 

 

4c26ea6066Jan Caberlotto, musicista di professione, inizia lo studio della chitarra a 8 anni. Molti anni fa ha suonato anche con Paolo Cossi in una rock band. Attualmente suona in Italia e soprattutto all’estero con il chitarrista Stefano Bonato e con il trio Altrioh! assieme al violinista Giulio Venier e alla cantante e violoncellista Emma Montanari. Insegna musica nelle scuole, registra e produce musiche per il web nel suo project studio, situato alle pendici di un bosco. Tra i suoi album ricordiamo: Flat Kings - First Album (duo di chitarre classiche, 2000), The Dust - Golden Horizons (rock sperimentale, 2003), 
Marco di Fronzo – Transumanza (musica cantautorale, 2004), ‘9OONOTE - First Album (duo di chitarre, 2011), Altrioh! - Cunfìns (folk sperimentale, 2012) e
 Altrioh! – Acoustics (2013).

E' possibile scaricare in allegato l'invito al concerto.

 

Letto 2492 volte