Account
Please wait, authorizing ...
×

Notice

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: media/k2/galleries/1862

«La vera funzione del patrimonio». Conferenza di Tomaso Montanari

Scritto da
«La vera funzione del patrimonio». Conferenza di Tomaso Montanari, martedì 25 settembre alle 09.05 presso l’Aula magna del Liceo 1

Nell’ambito dell’Anno del Patrimonio 2018 siamo lieti di invitarvi alla conferenza, organizzata in collaborazione con la STAN (Società ticinese per l’arte e la natura), del professor

Tomaso Montanari

Martedì 25 settembre alle 09.05

presso l’Aula magna del Liceo 1

«La vera funzione del patrimonio

non è assicurare il diletto privato di pochi illuminati volenterosi,

ma alimentare la virtù civile, essere palestra di vita pubblica, mezzo per costruire uguaglianza e democrazia sostanziali.»

Introduce e modera l’incontro la prof.ssa Alessandra Giussani.

Attenzione: l’incontro terminerà verso le 10.30. La pausa sarà recuperata al termine della conferenza.

Ricordiamo che la partecipazione all’attività è obbligatoria e che tutti gli studenti dovranno poi recarsi all’Assemblea degli studenti, prevista alle 10.50.

Invitiamo i docenti che accompagnano le classi all’incontro a firmare il registro delle assenze.

Nella speranza che possiate approfittare utilmente dell’occasione offerta, vi salutiamo cordialmente.

Tomaso Montanari è professore ordinario di Storia dell'Arte moderna all'Università per Stranieri di Siena (dopo aver insegnato all'Università della Tuscia, a Roma Tor Vergata e alla Federico II di Napoli). Si occupa della storia dell’arte romana del XVII secolo. Ha pubblicato circa settanta saggi in riviste scientifiche nazionali e internazionali. Al centro della sua ricerca degli ultimi anni è soprattutto l’arte di Gian Lorenzo Bernini. Nel 2012 ha ricevuto il Premio Giorgio Bassani, riconoscimento destinato ogni due anni da Italia Nostra a chi si sia distinto a favore della tutela del patrimonio storico, artistico, naturale, paesaggistico. Nel 2013 ha ricevuto dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano l'onorificenza di Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica «per il suo impegno a difesa del nostro patrimonio».

Ha recentemente pubblicato un saggio sullo stato della storia dell’arte in Italia, dal titolo “A cosa serve Michelangelo?” (Einaudi 2011), uno relativo al dilagare dei falsi scoop storico-artistici (“La madre dei Caravaggio è sempre incinta”, Skira 2012), uno sulla funzione civile del patrimonio artistico (“Le pietre e il popolo”, minimum fax 2013). Il libro "Costituzione incompiuta. Arte, paesaggio, ambiente" (da lui curato, e scritto insieme a Alice Leone, Paolo Maddalena, Salvatore Settis; Einaudi 2013) ha vinto il Premio Internazionale Capalbio per la Saggistica 2013; Privati del patrimonio (Einaudi 2015); Contro le mostre (con Vincenzo Trione, Einaudi 2017).

In allegato è possibile scaricare la locandina.

Letto 646 volte

Galleria immagini

{gallery}1862{/gallery}

IL LICEO CANTONALE DI LUGANO 1

Il Liceo cantonale di Lugano 1 è nato come unico liceo del Canton Ticino nell'anno scolastico 1852-1853.  Nei suoi primi anni di vita il liceo contava dai 20 ai 30 studenti. Attualmente nel Canton Ticino esistono 6 istituti di studi superiori. 
Oggi, il solo Liceo cantonale di Lugano 1 conta 50 classi e più di mille studenti.


Indirizzo

Liceo cantonale di Lugano 1
Viale Carlo Cattaneo 4
6900 Lugano
tel. +4191 815 47 11
www.liceolugano.ch

© 2020 LICEO CANTONALE DI LUGANO 1
VIALE CARLO CATTANEO 4 - 6900 LUGANO