Stampa questa pagina

Giornata della memoria 2011

Scritto da

Il prossimo 21 marzo ricorre la Giornata ufficiale della memoria in Ticino, per ricordare i crimini contro l’umanità e ogni forma di discriminazione e razzismo. Per tale occasione, è stato organizzato un incontro sul tema degli Zingari, nome generico per indicare un gruppo di diverse etnie, che nel corso dei secoli, soprattutto a causa del loro nomadismo, hanno suscitato e continuano a suscitare diffidenza nella popolazione residente nei territori da loro occupati provvisoriamente.

L’incontro si terrà

lunedì 21 marzo 2011

dalle 09.00 alle 11.40

in Aula magna

 

e interverranno:

  • Paolo Finzi, Saper leggere il libro del mondo. I Rom e i Sinti tra emarginazione e persecuzioni

Giornalista, esperto del popolo Rom e produttore del doppio Dvd (disponibile nella nostra biblioteca) A forza di essere vento. Lo sterminio nazista degli Zingari (2006);

  • Giorgio Bezzecchi, Essere Rom in Italia oggi. La testimonianza di un "nomade" con fissa dimora

Rom harvato, è consulente dell'ufficio nomadi del comune di Milano e vice-presidente nazionale dell'Opera Nomadi. È figlio di deportati.

  • Ermete Gauro, Nomadi in Ticino: particolarità, differenze, accoglienza

Sociologo, già delegato cantonale all’integrazione degli stranieri e alla lotta contro il razzismo, dal 2003 presiede la Commissione cantonale nomadi;

  • Stefano Ferrari, In viaggio con i nomadi. Presentazione di filmati

Regista, collabora ai programmi di approfondimento della RSI. Attualmente sta documentando la vita quotidiana dei nomadi che attraversano il Ticino per la rubrica di approfondimento “Storie”. L’obiettivo della cinepresa è fissato sul mondo dei bambini e dei giovani rom.

 

[div class="alert" class2="typo-icon"] L’incontro, introdotto e moderato dal prof. Rosario Talarico, è stato organizzato in collaborazione con l'atis, l'associazione ticinese degli insegnanti di storia, che ha coordinato l'organizzazione della giornata della memoria in diverse sedi di scuola media e media superiore.
Maggiori informazioni sulle attività della giornata nella memoria in varie sedi possono essere trovate in questa pagine del sito dell'atis.
In allegato potete scaricare maggiori informazioni sugli ospiti e una scelta bibliografica sul tema.
[/div]

Letto 5606 volte