Account
Please wait, authorizing ...
×

Giornata internazionale ONU per l'eliminazione delle violenze verso le donne

Scritto da
Venerdì 25 novembre, ore 20.30, nell'Aula Magna del Liceo 1 di Lugano vi sarà una proiezione pubblica di "Sopravvissute" (RSI, Falò 2022) un documentario della regista e giornalista Anna Bernasconi con testimonianze di donne sopravvissute a gravi atti di violenza.

Nell'ambito della Campagna mondiale denominata 16 giorni di attivismo contro la violenza di genere, sostenuta dalle Nazioni Unite, anche in Ticino sono stati organizzati diversi eventi, da parte di associazioni ed enti interessati al tema della violenza domestica, sostenuti del Dipartimento delle istituzioni.

Su impulso della Convenzione del Consiglio d'Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica e dell'implementazione della stessa nei Cantoni, il Consiglio di Stato del Canton Ticino - nell'ottica di rendere concreta la lotta contro la violenza domestica ha adottato nel 2021 un Piano d'azione cantonale (https://www3.ti.ch/COMUNICAZIONI/196429/20211123URAP-Piano%20d'azione%20cantonale.pdf.)

Una delle misure proposte dal Governo nel Piano d'azione cantonale, prevede l'adesione del Canton Ticino alla Campagna 16 giorni di attivismo contro la violenza di genere.

La campagna, che si svolge annualmente, si apre il 25 novembre con la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne e si conclude il 10 dicembre in occasione della Giornata internazionale dei diritti umani. La campagna, nota comunemente come "Orange the world", ha nell'arancione - colore che simboleggia un futuro luminoso e ottimista, libero da questo tipo di violenza - il filo conduttore che lega le varie iniziative ed eventi proposti sull'arco dei 16 giorni da organizzazioni di varia natura. Per tale motivo i 16 giorni di attivismo sono noti anche come "Orange days".

In questo contesto nell'aula magna del liceo cantonale di Lugano 1 si terrà:

Venerdì 25 novembre, ore 20.30,

proiezione pubblica di

"Sopravvissute" (RSI, Falò 2022)

un documentario della regista e giornalista Anna Bernasconi con testimonianze di donne sopravvissute a gravi atti di violenza.

La serata sarà introdotta dalla consigliera nazionale Greta Gysin. 

Dopo la proiezione seguità una discussione con la regista e aluni ospiti.

L'evento pubblico inaugura un ciclo di incontri di formazione rivolto a giovani politiche e attiviste sulle violenze di genere e gli strumenti politici per prevenirle. 

L'organizzaione è di Puntozero con il sostegno dell'Ufficio giovani del DSS.  

Letto 243 volte

IL LICEO CANTONALE DI LUGANO 1

Il Liceo cantonale di Lugano 1 è nato come unico liceo del Canton Ticino nell'anno scolastico 1852-1853.  Nei suoi primi anni di vita il liceo contava dai 20 ai 30 studenti. Attualmente nel Canton Ticino esistono 6 istituti di studi superiori. 
Oggi, il solo Liceo cantonale di Lugano 1 conta 50 classi e più di mille studenti.


Indirizzo

Liceo cantonale di Lugano 1
Viale Carlo Cattaneo 4
6900 Lugano
tel. +4191 815 47 11
www.liceolugano.ch

© 2020 LICEO CANTONALE DI LUGANO 1
VIALE CARLO CATTANEO 4 - 6900 LUGANO