Insegnamento religioso: Piano degli Studi

Scritto da
Giotto, il Bacio di Giuda (o Cattura di Cristo), 1303-1305 circa, Cappella degli Scrovegni Padova. Giotto, il Bacio di Giuda (o Cattura di Cristo), 1303-1305 circa, Cappella degli Scrovegni Padova.
prova

Insegnamento religioso cattolico:

L’insegnamento religioso cattolico si colloca nell’ambito delle scienze umane e, in linea con esse, tende a fornire gli strumenti di conoscenza razionale e rigorosa, a formare una solida capacità di argomentare secondo i principi logici della coerenza e della scientificità e a saper collocare i problemi in un contesto storico oggettivo.

In particolare questo insegnamento fa riferimento alle scienze delle religioni quali l’antropologia, la filosofia, la storia, l’ermeneutica biblica, privilegiando l’esperienza storica del cristianesimo, di cui fornisce una lettura critica mutuata dalla riflessione della teologia cattolica. In questa prospettiva non manca di confrontarsi con l’esperienza delle grandi religioni del mondo, con i movimenti di pensiero moderni e con il bisogno dell’uomo contemporaneo, avendo attenzione a coglierne i valori, cercando di stabilire un rapporto di rispettosa convivenza in un clima di sana tolleranza.

 

Insegnamento religioso evangelico:

Il corso di religione evangelica intende offrire ai giovani gli strumenti critici affinché possano orientarsi nella comprensione e nella valutazione del fenomeno religioso in generale e in particolare della realtà della fede cristiana rapportata ai suoi fondamenti biblici. Da ciò emerge una continua necessità di confronto tra la situazione individuale e sociale dell’allievo e le implicazioni della fede cristiana.

In allegato è possibile scaricare il piano degli studi cantonale in PDF