Account
Please wait, authorizing ...
×

Incontro con lo scrittore Paolo Di Stefano

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
Lo scrittore e giornalista Paolo Di Stefano, terzo ospite della rassegna "Mi racconti una storia?", ha dialogato con il pubblico e con gli studenti sul contenuto del suo ultimo libro «La catastròfa» dedicato alla tragedia di Marcinelle, avvenuta la mattina dell'8 agosto 1956, in cui perirono 262 minatori.
la-catastrofa-paolo-distefano

«Con la catastròfa tutto ha cambiato. Per 43 giorni il fumo non finiva di sortire ancora che si sentiva la puzza dei compagni morti, a Marcinelli c’era tutta la Belgìca, compreso re Balduino che giustamente ha arrivato per presentare le condoglianze del governo: io me lo ricordo che mi ha passato vicino alla spalla, alto e distinto, con la camicia bianca profumata, l’abito bello grigio elegante e un cappello sulla testa che sembrava un attore uscito dai film americani, come Anfribògar di Casabianca. E si vedeva re Balduino dentro il fumo nero, solo fumo, come migliaia di gente che venivano da tutta la Belgìca e non si poteva più neanche entrare nel cancello del Cazier, troppo pieno di polizia e di gendarmerie, di uomini che lavoravano al salvataggio e di ingegneri che correvano di qua e di là e comandavano le operazione necessarie».

Paolo di Stefano, La catastròfa, Sellerio, Palermo, 2011.

Incontro con lo scrittore e giornalista

Paolo di Stefano

mercoledì 25 gennaio 2012 ore 18.00
Aula Magna Liceo cantonale di Lugano 1
Viale Carlo Cattaneo 4
Lugano

Il giorno seguente, giovedì 26 gennaio,
l'autore incontrerà le classi 1G, 2D, 3N, 4A e 4L
 dalle 10.05 alle 11.40
in Aula magna.

 

L’autore sarà presentato da Fabio Pusterla.

 

[div class="alert" class2="typo-icon"] Guarda il video della conferenza [/div]

§§§


paolo_distefanoPaolo Di Stefano (Avola, 1956) è scrittore e giornalista culturale; dopo i suoi esordi presso il «Corriere del Ticino», ha lavorato a Torino per le edizioni Einaudi, a Roma presso «La Repubblica», e attualmente è inviato del «Corriere della Sera». Ha pubblicato inchieste e reportage (come La famiglia in bilico, Feltrinelli, 2001), una raccolta poetica (Minuti contati, Scheiwiller, 1990) e alcuni romanzi, tra cui Baci da non ripetere (Feltrinelli, 1994), Azzurro troppo azzurro (ivi, 1996), Tutti contenti (ivi, 2003), Aiutami tu (ivi, 2005). Il suo libro più recente, La catastròfa, è apparso presso Sellerio nel 2011.

Letto 2018 volte

Video

Paolo Di Stefano, "La catastròfa"

IL LICEO CANTONALE DI LUGANO 1

Il Liceo cantonale di Lugano 1 è nato come unico liceo del Canton Ticino nell'anno scolastico 1852-1853.  Nei suoi primi anni di vita il liceo contava dai 20 ai 30 studenti. Attualmente nel Canton Ticino esistono 6 istituti di studi superiori. 
Oggi, il solo Liceo cantonale di Lugano 1 conta 50 classi e più di mille studenti.


Indirizzo

Liceo cantonale di Lugano 1
Viale Carlo Cattaneo 4
6900 Lugano
tel. +4191 815 47 11
www.liceolugano.ch

© 2020 LICEO CANTONALE DI LUGANO 1
VIALE CARLO CATTANEO 4 - 6900 LUGANO