Account
Please wait, authorizing ...
×

«Lo sguardo animale»: Azzurra D'Agostino

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

La poetessa Azzurra D’Agostino, quinto ospite della rassegna "Lo sguardo animale. La coscienza perturbante dell'altro da sé nel lavoro del poeta", dialoga con il pubblico e con gli studenti

Falene

 

Questo non è un posto in cui stare
questo è un posto a cui ritornare
mi dico mentre sono qui
fuori i grilli fanno cadere
dagli alberi il loro canto stropicciato
e mi chiedo se è lo stesso per sempre
come pare o se invece prima o poi
tutto sarà muto nel rombo dei motori
e noi cosa saremo. Come vorrei avere
una lingua migliore per dire il tempo che passa
le falene consumano al lume breve
di questa notte come sempre come mai.

Da: Azzurra D’Agostino, D’aria sottile, Transeuropa, Massa 2011

 

Nell’ambito del ciclo di incontri Lo sguardo animale. La coscienza perturbante dell’altro da sé nel lavoro del poeta, organizzato (parte del progetto d’istituto per l’animazione culturale «Gli immediati dintorni»), il prossimo incontro sarà con

la poetessa

Azzurra D’Agostino

giovedì 21 febbraio 2013 ore 18.00

Aula Magna del Liceo cantonale di Lugano 1

Viale Carlo Cattaneo 4 - Lugano

L’autrice sarà presentata da Fabio Pusterla.

 

Il giorno seguente, dalle ore 10.05 alle 11.40,
la poetessa incontrerà le classi 1A, 2A, 3A e 4A.

 

Note bio-bibliografiche

Azzurra D’Agostino: è nata a Porretta Terme, sull’Appennino tosco-emiliano. Ha pubblicato, negli ultimi dieci anni, le raccolte poetiche D’in nci’un là (I Quaderni del Battello Ebbro, 2003), Con ordine (Lietocolle, 2005), D’aria sottile (Transeuropa, 2011). Numerose le apparizioni, con testi in prosa e in poesa, in riviste e antologie, tra cui «Nuovi Argomenti», «Almanacco dello Specchio», «Bloggirls». Nel 2012 è stata selezionata per l’Undicesimo quaderno italiano di poesia contemporanea (Marcos y Marcos, con prefazione di F.Pusterla), dove è apparsa la sua silloge Versi dell’abitare.

In allegato, è possibile scaricare il fascicolo con una scelta antologica di alcune poesie di Azzurra D’Agostino (insieme alla presentazione e al calendario dell’intero ciclo di incontri).

Letto 2806 volte

IL LICEO CANTONALE DI LUGANO 1

Il Liceo cantonale di Lugano 1 è nato come unico liceo del Canton Ticino nell'anno scolastico 1852-1853.  Nei suoi primi anni di vita il liceo contava dai 20 ai 30 studenti. Attualmente nel Canton Ticino esistono 6 istituti di studi superiori. 
Oggi, il solo Liceo cantonale di Lugano 1 conta 50 classi e più di mille studenti.


Indirizzo

Liceo cantonale di Lugano 1
Viale Carlo Cattaneo 4
6900 Lugano
tel. +4191 815 47 11
www.liceolugano.ch

© 2020 LICEO CANTONALE DI LUGANO 1
VIALE CARLO CATTANEO 4 - 6900 LUGANO