«La Robotica tra scienza e fantasia»

Scritto da

Martedì 24 febbraio 2015, gli studenti delle classi 1G, 3H, 4E, 4F, 4J e 4M partecipano un incontro organizzato nell’ambito del progetto d’istituto «L’uomo è antiquato?».

 il prof. Gianmarco Veruggio

interverrà sul tema

 La robotica tra scienza e fantascienza

MARTEDÌ 24 FEBBRAIO 2015

dalle 10.05 alle 11.40

in Aula magna.

 Moderatore: prof. T. Moretti.

La partecipazione all’attività culturale è obbligatoria, i docenti accompagnatori dovranno quindi firmare come d’abitudine il registro delle assenze. Le lezioni riprenderanno regolarmente alle ore 15.25.

Gianmarco Veruggio consegue la Laurea in Ingegneria Elettronica presso l’Università di Genova nel 1980. Svolge a Genova gran parte della propria attività, prima come progettista di sistemi di automazione presso Ansaldo Divisione Automazione e dal 1983 presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche, prima come Ricercatore presso l’Istituto per l’Automazione Navale (CNR-IAN), poi come Primo Ricercatore presso l’Istituto di Studi sui Sistemi Intelligenti per l’Automazione (CNR-ISSIA) ed attualmente come Dirigente di Ricerca, Responsabile dell’U.O.S. di Genova, presso l’Istituto di Elettronica e di Ingegneria dell'Informazione e delle Telecomunicazioni (CNR-IEIIT). Specializzato in Informatica e Sistemistica, svolge dapprima ricerche nel settore della Computer Graphics applicata alla simulazione e alla realtà virtuale, e successivamente nel settore della simulazione e controllo delle navi e dei centri di controllo telematico del traffico marittimo. Successivamente si dedica alla ricerca nel settore della Robotica e Automazione, interessandosi in particolare di architetture distribuite di controllo, sistemi NGC (Navigazione, Guida e Controllo), Internet Robotics. Crea il CNR-IAN Robotlab (1989-2002), mediante il quale progetta prototipi di robot e coordina Progetti di Ricerca, nazionali e internazionali, guidando personalmente numerose Campagne Sperimentali e Spedizioni Scientifiche e Tecnologiche in Mediterraneo, Antartide e Artico. Fra le attività sperimentali spiccano il Progetto E-Robot in Antartide nel 2001-02 e il Progetto E-Robot2 in Artico nel 2002, grazie ai quali il robot sottomarino Romeo ottiene il prestigioso risultato di esplorare nello stesso anno entrambi i poli, per la prima volta al mondo controllato tramite Internet via satellite. È autore di oltre 150 pubblicazioni internazionali ed è membro di Comitati nazionali e internazionali. Tiene Seminari e coordina Tesi di Laurea e Tesi di Dottorato di Ricerca. Si dedica a progetti di divulgazione ed educazione e nel 2000 fonda l'Associazione "Scuola di Robotica" avente come scopo la promozione della cultura mediante attività di istruzione, formazione, educazione e divulgazione delle arti e delle scienze coinvolte nel processo di sviluppo di questa nuova scienza. L’associazione, di cui è Presidente fino al 2009 e di cui è attualmente Presidente Onorario, è stata riconosciuta Ente Formatore dal MIUR ed è attualmente leader Europeo nel settore della Robotica Educativa. Nel 2002 crea il termine Roboethics (Roboetica) e propone il concetto di un'etica applicata allo sviluppo della robotica per il progresso umano e sociale. È ideatore e organizzatore del “First International Symposium on Roboethics” (Sanremo, January 2004), del “EURON Roboethics Atelier” (Genoa, February 2006) e degli “ICRA Workshops on Roboethics” (Rome, April 14th 2007; Kobe, May 17th 2009; Shanghai, May 13, 2011). È inoltre Guest Editor del Robotics and Automation Magazine Special Issue on Roboethics (March 2011). Nel 2006 gli viene assegnato il Premio Regionale Ligure per l’Innovazione. Nel 2009 riceve l’Onorificenza di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Letto 41218 volte

IL LICEO CANTONALE DI LUGANO 1

Il Liceo cantonale di Lugano 1 è nato come unico liceo del Canton Ticino nell'anno scolastico 1852-1853.  Nei suoi primi anni di vita il liceo contava dai 20 ai 30 studenti. Attualmente nel Canton Ticino esistono 6 istituti di studi superiori. 
Oggi, il solo Liceo cantonale di Lugano 1 conta 50 classi e più di mille studenti.


Indirizzo

Liceo cantonale di Lugano 1
Viale Carlo Cattaneo 4
6900 Lugano
tel. +4191 815 47 11
www.liceolugano.ch

© 2020 LICEO CANTONALE DI LUGANO 1
VIALE CARLO CATTANEO 4 - 6900 LUGANO